Daniele Manno

Appassionato di outdoor da sempre, pilota dal 1987, Daniele Manno inizia il suo cammino con la Federazione Italiana Survival nel 2001 per approfondire le tecniche e le conoscenze nell’ambito della sopravvivenza, sia essa in mare, in montagna o nelle aree più remote del pianeta.
Istruttore di volo, elisoccorritore, subacqueo, speleologo, sono solo alcune delle competenze che lo hanno formato alla mentalità del “semper paratus” (pronto sempre) e che nei numerosi viaggi all’estero gli hanno permesso di affrontare le varie difficoltà con la dovuta serietà e determinazione.
Già ufficiale dell’Aeronautica Militare, torna a vestire le “stellette” con il Corpo Militare della CRI con il grado di Capitano Commissario (cgd) e per oltre un anno è responsabile dell’addestramento alla sopravvivenza del IX Centro di Mobilitazione dove, in ambito CRI, già ricopre la qualifica di soccorritore OPSA, SMTS e sommozzatore.
Raggiunto lo status di Istruttore Master Advanced della FISSS, è il referente nazionale federale per la sopravvivenza in mare ed il primo soccorso in ambito remoto, campo di applicazione ulteriormente approfondito con la certificazione quale Wildernes Emergency Medical Technician presso la SOLO Survival and Wilderness Medical School, NH, USA, ed il conseguimento della qualifica di Istruttore BLSD e PTC (Pre-hospital Trauma Care) ma con la Oltre SAR offre un ventaglio di corsi adatti ad ogni situazione.

Sito personale: https://oltresurvival.it/

I commenti sono chiusi.